fbpx
sensibilità chimica multipla

Cos'è la sensibilità chimica multipla?

caricatore

La tua pelle e il tuo corpo possono reagire più di quanto desideri

Sensibilità Chimica Multipla (MCS); in generale significa una sensibilità straordinariamente grave o una reazione di tipo allergico a molti diversi tipi di inquinanti tra cui solventi, COV (composti organici volatili), profumi, benzina, diesel, fumo, "sostanze chimiche" in generale e spesso comprende problemi relativi a pollini, acari della polvere, peli di animali e peli.

La sensibilità chimica multipla è diversa da quella vera alergias - dove i meccanismi alla base del problema ampiamente accettato sono relativamente ben compresi, è generalmente considerato come "idiopatico" - nel senso che non ha un meccanismo di causalità noto e i processi non sono completamente compresi.

Il problema in questo caso diventa ancora più difficile da rilevare, a causa della natura variabile della sensibilità chimica multipla da un paziente all'altro e questo spesso rende il trattamento con la medicina convenzionale e pratiche inefficaci o inadeguate; Per la maggior parte dei pazienti con sensibilità chimica multipla, evitare il contaminanti / sostanze tossiche è la chiave.

Cosa si può dire della definizione di sensibilità chimica multipla?

Per aiutare il paziente a decidere se ha davvero la MCS o un'altra malattia correlata all'allergia, si applicano i seguenti criteri:

Il paziente presenta problemi - spesso una reazione di tipo allergico - esagerato - a bassi livelli di sostanze irritanti/tossiche/fattori scatenanti: altri segni presenti contemporaneamente, possono non essere in grado di rilevare nulla o nulla di insolito o fuori dall'ordinario.

Il problema è in corso, che è. , e non un evento cronico una tantum. gli stessi sintomi sono riproducibili con l'esposizione ripetuta agli stessi fattori scatenanti. il paziente è influenzato da molti diversi fattori scatenanti. il paziente migliora quando questi trigger sono assenti.

Sintomi di sensibilità chimica multipla

Il possibile elenco di sintomi di sensibilità chimica multipla è quasi infinito: varia da paziente a paziente. Vale anche la pena notare qui il fatto che non c'è una netta separazione tra i sintomi della MCS e quelli della ME/CFS/CFS/PVFS (encefalomielite mialgica - stanchezza cronica), ma che la maggior parte dei malati di MCS lamenta almeno molti dei seguenti:

  • Bruciore, prurito agli occhi, respiro sibilante, dispnea, nausea, estrema stanchezza
  • Letargia, mal di testa, emicrania, vertigini
  • Vertigini scarsa memoria e concentrazione
  • Naso che cola (rinite), mal di gola, tosse, problemi ai seni nasali
  • Eruzioni cutanee e/o prurito cutaneo
  • Sensibilità ai problemi di luce e rumore sogno,
  • Digestivo, disagio muscolare e dolori articolari.

Il termine idiopatico, o "non compreso" la natura della MCS, significa che i medici e gli altri sono spesso molto scettici sulla realtà e sulla natura della condizione di MCS.

Molte delle funzioni di sensibilità ed effetti chimici multipli e il modo in cui i loro effetti sono descritti dalla vittima sembrano totalmente irrealistici, impossibili o non plausibili per un medico di famiglia o un consulente convenzionale e scientificamente formato.

La popolazione generale è solitamente altrettanto scettica, perché i sintomi descritti (ad esempio, mal di testa, dolori articolari, ecc.) E gli effetti osservabili esternamente (ad esempio, naso che cola, lacrimazione, ecc.), Sono accusati per chi soffre di sensibilità chimica multipla in una sostanza chimica o tossina invisibile che la persona media non può nemmeno rilevare, tanto meno essere influenzata!

Come può una persona essere davvero colpita da una dose così piccola di un veleno, anche se è presente un tale veleno?

Sorprendentemente, forse, questo è un aspetto della sensibilità chimica multipla che è molto ben compreso nella medicina tradizionale e viene chiamato sensibilizzazione.

La sensibilizzazione è una vera reazione allergica a una sostanza chimica o irritante ed è causata dal coinvolgimento dei mastociti e degli anticorpi IgE nel corpo. Una volta sensibilizzati a un particolare irritante, la successiva esposizione anche a una piccola quantità dello stesso irritante (anche parti per milione - ppm - o parti per miliardo - ppb) può causare una reazione allergica estrema.

Nota: è ppm = 0,0001 percento.

Questi livelli molto bassi di irritazione sono generalmente del tutto impercettibili alla persona media e saranno totalmente innocui per loro.

Nel frattempo, l'aspetto principale della Sensibilità Chimica Multipla che non è compreso - ed è visto con tale scetticismo - è che la vittima di MSC reagisce in modo simile ed è allergica a tutta una serie di sostanze tossiche non correlate - tipicamente "sostanze chimiche", solventi, profumi, COV, odori, fumi, acari della polvere, pollini, ecc.

Nella scienza convenzionale e allo stato attuale delle conoscenze, questo effetto è "impossibile" perché un'allergia è una reazione acquisita causata da una risposta del sistema immunitario ad uno SPECIFICO eccitante che è già stato riscontrato almeno una volta in precedenza: una risposta multilaterale a molti e diverse sostanze tossiche è inspiegabile utilizzando la medicina convenzionale. Tuttavia, molti malati di MCS riferiscono gli stessi effetti e la stessa immagine sintomatica dopo l'esposizione a vari eccitanti - in breve, tutti "raccontano la stessa storia".

Questo effetto "inspiegabile" viene spesso definito diffusione o generalizzazione e verrà discusso in seguito. Comunque sia descritto, un approccio aperto e logico al fenomeno e l'entità del numero di pazienti che hanno riportato problemi uguali o molto simili in un contesto attuale, è senza dubbio altamente suggestivo di una singola sindrome medica di base e questo la sindrome è stata etichettata per comodità, Sensibilità Chimica Multipla.

Questa sensibilità, (nel caso della MCS), a sostanze tossiche non correlate, tuttavia, ha diverse teorie valide ma apparentemente non dimostrate per spiegarla, tra cui:

Esaurimento degli enzimi

condizionata

Disturbi del sistema immunitario

Esaurimento degli enzimi

La disintossicazione di tutti i tipi di tossine presenti in natura viene effettuata negli esseri umani dagli enzimi nel fegato. Questi stessi enzimi vengono utilizzati anche per disintossicare un'ampia gamma di prodotti chimici di sintesi, ma, se gli enzimi sono esauriti o danneggiati da problemi di salute, non sono in grado di metabolizzare queste tossine in modo efficiente, portando così ai problemi associati a sensibilità chimica multipla.

L'esaurimento enzimatico è utilizzato con grande efficacia con alcuni tipi di pesticidi, dove l'azione del veleno primario è aumentata dall'uso di un bloccante enzimatico in modo tale che il veleno non possa essere adeguatamente metabolizzato, rimane nel corpo dell'organismo più a lungo tempo, e quindi è molto più altamente tossico di quanto sarebbe altrimenti.

Molti tipi di deficit enzimatico possono essere ereditati e questo può portare a supporre che la MCS possa colpire altri membri della stessa famiglia e, infatti, ci sono alcune prove (piuttosto provvisorie) a sostegno di questa visione.

condizionata

Potrebbe esserci un ulteriore aspetto psicologico alla Sensibilità Chimica Multipla chiamato "condizionamento" e questo non significa che "tutto è nella mente" - come sicuramente non è - ma essere condizionati potrebbe certamente aggravare seriamente una sensibilità preesistente.

Il condizionamento si verifica quando si verificano contemporaneamente due eventi non correlati e un evento è associato all'altro. Quando il primo evento si ripete in seguito, il secondo evento si manifesta anche per la vittima. Ad esempio, se in un giorno particolare il paziente si sente già un po' male e se, per caso, il paziente è esposto a (diciamo) fumi di vernice, allora i fumi di vernice possono davvero far star male il paziente. . La successiva esposizione agli stessi fumi di vernice - o ad un altrettanto forte odore di solvente - può produrre una forte sensazione di nausea per il paziente, che, pochi istanti prima, si sentiva perfettamente bene.

Questo è un esempio di condizionamento ed è un fenomeno "reale"; Questo fenomeno ha anche effetti reali e utili, come aiuto per smettere di fumare o come aiuto dietetico, per esempio.

In relazione a questo, la reazione a un trigger simile ma non identico è chiamata Generalizzazione; I suoi effetti possono essere molto reali, ma non è una vera risposta allergica (IgE). Questa risposta è stata paragonata alla vittima dell'aggressione che arriva a temere chiunque assomigli al suo aggressore: la paura è reale, ma la minaccia non può esserlo.

Questi effetti di Condizionamento e Generalizzazione possono spiegare perché il malato di MCS sembra, per un periodo di tempo, reagire a un elenco sempre più lungo di eccitazioni o fattori scatenanti, inclusi tossici, attuali o un luogo o una situazione che può essere (o può essere percepito a BE) problematico - per questi pazienti può essere appropriato un ciclo di trattamento di desensibilizzazione.

Danni al sistema immunitario

Alcuni ricercatori ritengono che la sensibilità chimica multipla sia dovuta a danni o malfunzionamenti del sistema immunitario, che potrebbero portare a una sensibilità a tutti i tipi di trigger piuttosto che a una reazione specifica a uno tossico.

Un certo numero di tipi di sostanze chimiche tossiche sono state implicate nelle principali esposizioni individuali per le persone che in seguito sono diventate malate di MCS e sono note per essere interferenti del sistema immunitario; Questi includono organoclorurati, formaldeide, pesticidi, erbicidi, organofosfati e altri.

Un'altra caratteristica importante e debilitante della MCS - e che tende a complicare ancora di più la diagnosi e il trattamento della MCS - è la sua capacità di aumentare apparentemente gli effetti di altri problemi vissuti dal paziente - problemi come allergie comuni, asma, depressione, intolleranze alimentari, ecc. E questi problemi crescenti sono segnalati da circa la metà di tutti i malati di MCS.

È estremamente importante che in caso di qualsiasi reazione allergica o intolleranza, che si tratti di elementi dell'ambiente o del cibo, consultare il proprio medico. Ci sono una serie di motivi per cui potresti manifestare reazioni e solo un medico può testare la causa.

Una volta che sai quali prodotti ti faranno reagire sfavorevolmente, leggi le etichette di tutti i prodotti che acquisti.

L'automedicazione può fare più male che bene!

Preso e adattato da www.multiplechemicalsensitivity.org

Seguiteci e mettete un "like":
errore0
fb-share-icon0
Tweet 5k
fb-share-icon2

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.