fbpx
tayote

Il Chayote o Tayota, la pera delle verdure.

caricatore

Il chayote è un'altra delle scoperte culinarie del nuovo mondo.

Dai tempi della conquista, i registri mostrano che, in Messico, il chayote è stato coltivato sin dall'epoca precolombiana ed è stato introdotto nel corso del XVIII secolo in Europa, poi portato in Africa, Asia e Australia.

Può essere mangiato semplicemente bollito o aggiunto a stufati e, naturalmente, un dolce tradizionale Lechoza. 

Cos'è il chayote? 

È un membro della famiglia delle zucche. È anche conosciuto come "pera vegetale". In Francia, il chayote è chiamato cristófano. La carne è abbastanza croccante, forse un po' come la consistenza della castagna d'acqua.

Il frutto / ortaggio è generalmente verde ea forma di pera con una buccia liscia che presenta solchi abbastanza profondi che percorrono la lunghezza.

Gli steli dell'albero sono flessibili e resistenti e sono stati utilizzati per realizzare cesti e cappelli. In India, il frutto e le radici non sono usati solo come cibo umano ma anche come foraggio per animali.

La Tayota non è noiosa in termini di contenuto.

Il frutto e in particolare i semi sono ricchi di aminoacidi come acido aspartico, acido glutammico, alanina, arginina, cisteina, fenilalanina, glicina, istidina, isoleucina, leucina, metionina (solo nel frutto), prolina, serina, tirosina, treonina e valina .

Parti della pianta del chayote sono state a lungo utilizzate in medicina: infusi (tè) ricavato dalle foglie sono usati per sciogliere i calcoli renali e aiutare nel trattamento dell'arteriosclerosi e pressione sanguigna.

Un'infusione di frutta / verdura viene utilizzata per alleviare la ritenzione urinaria.

Le proprietà cardiovascolari dell'infuso di foglie sono state dimostrate in studi recenti, mentre la sua grande efficacia nella cura delle malattie renali è nota fin dall'epoca coloniale.

Il principale produttore ed esportatore commerciale di chayote è il Costa Rica, seguito da Guatemala, Messico e Repubblica Dominicana. I chayote sono diventati popolari negli Stati Uniti e si trovano in molti grandi mercati. Sono coltivati ​​in Florida, California e Louisiana.

Come selezionare un buon esemplare di Tayote?

Seleziona un chayote compatto, liscio e senza rughe, poiché il vecchio chayote diventa molto rugoso e quindi secco e forte.

Chayote si manterrà in frigorifero per molti giorni, ma è meglio usarlo il prima possibile.

Se stai pensando crescere un albero proprio, è davvero facile piantarlo e, come avrete immaginato, in Messico abbiamo il clima perfetto per loro. Il Chayote ama un clima caldo. È perfetto in un luogo soleggiato dove è possibile scavalcare una recinzione o qualcosa di simile, poiché è una pianta rampicante che ha bisogno di supporto da dove stare.

Seguiteci e mettete un "like":
errore0
fb-share-icon0
Tweet 5k
fb-share-icon3

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.