Anaconda

Il serpente ingoia gli uomini: Anaconda

L'anaconda, il serpente più grande del mondo.

Gli anaconda sono grandi serpenti semi-acquatici, una famiglia di Boas, che si trova nelle regioni tropicali del Sud America.

L'anaconda vive su una vasta area di sistemi fluviali tropicali e paludi in Sud America, a est delle Ande.

Questa regione calda e umida con il suo fogliame denso offre un habitat eccellente per un serpente così grande, che si adatta bene a questo mondo.

In natura, la durata media della vita di un'anaconda è di circa 10 anni.

Esistono quattro specie di anaconda:

Il verde (Eunectes murinus), noto anche come anaconda comune.

Il giallo (Eunectes notaeus), noto anche come anaconda paraguaiano -

Macchiato scuro (Eunectes deschauenseei)

E il Beni (Eunectes beniensis), noto anche come anaconda boliviano.

Sebbene il nome Anaconda si applichi a tutte e quattro le specie, è spesso usato per riferirsi solo all'anaconda verde, che è il serpente più grande del mondo in peso e il secondo più lungo.

L'anaconda verde è tipicamente una tonalità verde-brunastra, oliva o verde-grigiastro ed è decorata con macchie nere a forma di uovo.

Come le anaconde verdi, questi enormi serpenti sono principalmente di colore verde-brunastro, verde oliva o grigiastro con macchie nere.

L'anaconda gialla ha un motivo di macchie, cornici, macchie e strisce (di solito nere o marrone scuro) su uno sfondo giallo, oro-marrone chiaro o giallo-verde. Gli adulti crescono in media da 3.3 a 4.4 m (da 10.8 a 14.4 piedi) di lunghezza totale.

L'anaconda a macchie scure ha all'incirca le stesse dimensioni dell'anaconda gialla ed è marrone con grandi macchie scure.

In tutte le specie, le femmine sono più grandi dei maschi.

Gli anaconda, come tutti i boa, non sono velenosi.

Sono principalmente serpenti notturni, sebbene possano essere visti attivi durante il giorno.

All'anaconda piace stare dentro o vicino all'acqua e trascorre gran parte del suo tempo nelle acque torbide che aiutano a nascondere, oltre a sostenere, il suo corpo enorme.

Gli anaconda sono ottimi nuotatori e subacquei. I loro occhi e le narici sono sulla sommità della testa, quindi i serpenti possono aspettare la loro preda rimanendo quasi nascosti dall'acqua.

Come altri rettili, sono a sangue freddo.

Gli anaconda riposano e si crogiolano lungo la riva di un fiume o sui rami degli alberi che pendono sull'acqua lungo le rive del fiume in modo che i serpenti possano cadere rapidamente in acqua se necessario.

Anaconda può rimanere sott'acqua fino a 10 minuti senza affiorare per respirare.

Sulla terra, le anaconde sono in grado di raggiungere fino a 8 chilometri (5 miglia) all'ora. Questi denti non sono usati per masticare il cibo, ma per afferrare la preda in modo che un anaconda possa posizionarsi per avvolgere le sue spire attorno alla sua preda.

anaconde

Come il boa, è un serpente costrittore.

Un anaconda uccide la sua preda avvolgendo il suo corpo muscoloso attorno alla creatura e schiacciandolo finché l'animale non può più respirare. Le mascelle tenute insieme da legamenti elastici consentono loro di ingoiare la preda intera, indipendentemente dalle dimensioni.

Questo include non solo animali come cervi, coati ma anche gli esseri umani, che si sono guadagnati una cattiva reputazione come serpenti "mangiatori di uomini".

Gli anaconda hanno un sistema digestivo ad azione lenta e possono essere necessarie diverse settimane o più affinché l'anaconda digerisca il cibo.

Dal mito, dal film alla realtà. L'anaconda gigante.

Durante le sue spedizioni nella foresta pluviale amazzonica, il colonnello Percy Fawcett riferì di aver visto creature strane e sconosciute. Uno dei quali era un enorme serpente anaconda lungo 20 metri.

Questo è stato ampiamente ridicolizzato dalla comunità scientifica. Tuttavia, una recente spedizione in Amazzonia che ha agito sugli avvistamenti di Fawcett, ha fatto una scoperta che potrebbe dimostrare che gli "esperti" avevano torto e il colonnello Fawcett aveva ragione.

Un pensionato dell'Irlanda del Nord e suo figlio affermano di aver scoperto prove che dimostrano l'esistenza di un mitico anaconda gigante che vive nella foresta pluviale amazzonica. Mike Warner, 73 anni, e suo figlio Greg, 44 anni, credono di avere fotografie che mostrano il rettile gigante, che misura 40 metri di lunghezza per due di diametro, che scivola attraverso la giungla peruviana.

Gli uomini hanno scattato foto aeree della creatura, che è marrone scuro e conosciuta localmente come Yacumama, durante una spedizione di 12 giorni in Amazzonia a marzo.

Greg ha detto che i rapporti su Yacumama, che si traduce in "madre dell'acqua", abbondano in tutto il bacino amazzonico e nella storia.

“Questo è stato il progetto di mio padre da 23 anni e tutto risale a una fotografia che vide di un grande pitone che aveva appena ingoiato una capra.

"Mio padre ed io siamo stati separati per circa 10 anni, ma ci siamo incontrati a Natale e ho iniziato ad aiutarlo leggendo il suo materiale di ricerca perché è parzialmente cieco".

"Più ne leggeva, più mi interessava, quindi gli ho detto perché non siamo andati a finire il lavoro a cercarlo".

Mike, che ha lavorato come litografo prima di andare in pensione, ha speso i risparmi di una vita per finanziare il viaggio.

Greg ha detto che hanno deciso di iniziare la ricerca del serpente seguendo i rapporti dell'archeologo ed esploratore britannico, il colonnello Percy Fawcett.

Il colonnello Fawcett fu incaricato dalla Royal Geographical Society di Londra nel 1906 di mappare un'area dell'Amazzonia peruviana in una disputa sulla produzione di gomma.

Percy Fawcett ha registrato di aver visto grandi sentieri nella foresta che chiamiamo canali, quindi abbiamo commissionato ai satelliti di scattare foto di quest'area per cercare questi canali: "Abbiamo cercato questi canali e abbiamo pensato di poter dimostrare che questi canali esistono , forse potremmo trovare qualche prova che indica l'esistenza del serpente ". Quello che non ci aspettavamo di ottenere era una foto di uno di questi serpenti nel canale. . "Pensiamo di aver trovato qualcosa di straordinario".

Da quando sono tornati dal loro viaggio, padre e figlio hanno condiviso i risultati delle 700 fotografie e cinque ore di immagini video scattate durante il viaggio con la National Geographic Society e la Queen's University di Belfast.

"Anche se in gran parte si ritiene che sia un anaconda gigante, è possibile che sia una specie precedentemente sconosciuta alla scienza", ha detto.



Fissalo
5 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00 (1 Vote)
Etichettato sotto serpenti, anaconda

ebay-ecoturismo

Leggi anche ...

Questo sito utilizza i cookie

I cookie su questo sito Web vengono utilizzati per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire funzionalità dei social media e analizzare il traffico. Inoltre, condividiamo le informazioni sull'utilizzo del sito Web con i nostri partner di social media, pubblicità e analisi dei dati web, che possono combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo utilizzo dei loro servizi.