Vespa Mandarinia

Il calabrone asiatico gigante è qui per restare?

Nel caso le api non dovessero preoccuparsi di ...

C'è grande preoccupazione nella comunità scientifica del Nord America per l'avvistamento di questa specie di imenotteri invasiva dal sud-est asiatico e dal Giappone.

Questo tipo di vespa gigante a strisce arancione e marrone scuro può raggiungere i 5 cm di lunghezza nel caso della regina, e ha mascelle paragonabili solo per forza al grande appetito che ha per mangiare altri insetti, tra i quali preferisce api.

Questo calabrone è in grado di uccidere 40 api al minuto e la sua tossicità è tale da rappresentare un pericolo per la vita umana che disturba involontariamente i loro alveari. Infatti, in Giappone si segnalano fino a 30 decessi all'anno da questo insetto aggressivo.

Come nel caso delle api, hanno una regina come centro della vita dell'alveare e vespe operaie che sono responsabili della caccia e del trasporto di cibo fino a decine di chilometri di distanza. E la preoccupazione del suo arrivo in Nord America risiede proprio nel suo raggio d'azione, che insieme alla voracità minaccia il Ape europeoApis mellifera), perché in pochi minuti possono uccidere intere arnie, mettendo a rischio anche la produzione del campo per il consumo umano.

La catena alimentare può rompersi in un collegamento fragile come la nostra amata ape!

Mentre le api del Giappone hanno imparato a difendersi collettivamente intrappolando le vespe nella loro incursione nell'alveare e formando una palla di api che, con il loro calore corporeo e quello delle loro ali, cuociono vive le vespe; l'ape comune del nostro continente non sa difendersi da questo Specie invasive.

Già nel 2010 il Canada aveva rilevato e distrutto un alveare arrivato accidentalmente in un container marittimo. Ma questi recenti avvistamenti negli Stati Uniti sono già avvenuti in luoghi nell'entroterra dello stato di Washington; che ha allertato e motivato le autorità a rintracciare, quantificare ed eliminare in via prioritaria la Vespa Mandarinia. Il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha indicato la necessità di proteggere le api come una priorità per evitare che si stabiliscano permanentemente nel paese americano.

Già in Messico, i raccolti tradizionali di caffè e tabacco sono stati ridotti di pesticidi che uccidono le api e farfalle che cercano indiscriminatamente di uccidere altri insetti che colpiscono quei raccolti. Ora immagina questo:

Come abbiamo indicato, il pericolo per la stabilità della popolazione di api è capitale. In poche ore 30 calabroni possono uccidere 30,000 api; si procede quindi a nutrirsi delle larve e del miele prodotti dagli impollinatori.

Una delle particolarità di questa specie è che il calabrone assassino, come è stato soprannominato, fa i suoi nidi sul terreno in tronchi cavi o tane nel terreno abbandonate da altre specie, quindi se lo fai Escursionismo, dovresti fare attenzione quando li disturbi. Ecco perché una delle regole dell'escursionismo è camminare sui sentieri già tracciati, perché con questo si riduce la possibilità di un incontro che può essere anche fatale.

Se vedi un esemplare, devi denunciarlo alle autorità agricole del tuo paese perché insieme dobbiamo farlo difendere le nostre api. Dipendiamo da loro e dobbiamo aiutarli!

Fissalo
5 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00 (1 Vote)
Etichettato sotto api animali in pericolo vespe

ebay-ecoturismo

Leggi anche ...

Questo sito utilizza i cookie

I cookie su questo sito Web vengono utilizzati per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire funzionalità dei social media e analizzare il traffico. Inoltre, condividiamo le informazioni sull'utilizzo del sito Web con i nostri partner di social media, pubblicità e analisi dei dati web, che possono combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo utilizzo dei loro servizi.