orsi bruni

Escursioni nel territorio dell'orso bruno

Orsi bruni, il più grande mammifero del nord.

L'orso bruno (Ursus arctos) è un grande orso con la più ampia distribuzione di tutte le specie di orsi.

Si trovano nelle foreste e nelle montagne del Nord America settentrionale, in Europa e in Asia.

La gamma principale di orsi bruni comprende parti della Russia, dell'Asia centrale, della Cina, del Canada, degli Stati Uniti (principalmente Alaska), della Scandinavia e della regione dei Carpazi (in particolare della Romania), dell'Anatolia e del Caucaso.

In Spagna, l'orso bruno cantabrico è sempre più comune da vedere grazie agli sforzi di conservazione che sono stati effettuati; poiché la sua popolazione era in netto declino nella penisola iberica.

Questi orsi possono essere trovati in molti habitat, dai margini dei deserti alle foreste di alta montagna e ai campi di ghiaccio; dove necessitano di aree fitte con copertura arborea in cui ripararsi durante il giorno.

Esistono 16 sottospecie di orsi grizzly, compresi gli orsi grizzly e gli orsi Kodiak.

L'orso bruno è un animale naturalmente longevo. L'aspettativa di vita media in natura è di circa 25 anni. Il più antico orso bruno selvatico mai registrato aveva quasi 37 anni. È stato verificato che il più vecchio orso bruno in cattività vive fino a 47 anni, con un maschio in cattività che potrebbe raggiungere i 50 anni di età.

L'orso bruno è uno dei due più grandi carnivori terrestri esistenti oggi, rivaleggiato per dimensioni corporee solo dal suo cugino stretto, l'orso polare (Ursus maritimus), che è di dimensioni molto meno variabili e ha una media maggiore per questo motivo.

Se vai in campeggio in una zona di orsi dovresti conoscere un po 'meglio il tuo vicino.

La dimensione degli orsi bruni è la più variabile degli orsi moderni. Le dimensioni tipiche dipendono dalla popolazione da cui provengono e le razze più accettate variano ampiamente in termini di dimensioni.

La gamma normale di dimensioni fisiche per un orso bruno è una lunghezza della testa e del corpo compresa tra 1,4 e 2,8 m (4 piedi 7-9 piedi 2 pollici) e un'altezza delle spalle da 70 a 153 cm (2 piedi 4-5 pollici). ft 0 pollici).

Gli adulti hanno crani concavi massicci e pesanti, che sono grandi in proporzione al corpo.

La coda è relativamente corta, come in tutti gli orsi, con una lunghezza da 6 a 22 cm (da 2,4 a 8,7 pollici).

Il peso medio degli orsi maschi adulti di 19 popolazioni, in tutto il mondo e di varie sottospecie (comprese sottospecie dal corpo grande e piccolo), è risultato essere di 217 kg (478 libbre), mentre le femmine adulte di 24 popolazioni avevano una media di 152 kg (335 libbre).

La sottospecie più grande è l'orso Kodiak (Ursus arctos middendorffi), che raggiunge comunemente taglie da 300 a 600 kg (da 660 a 1320 libbre) ed è anche noto che a volte supera i 680 kg (1500 libbre) di peso.

Gli orsi bruni spesso non sono completamente marroni. La pelliccia degli orsi è lunga e spessa, con una criniera moderatamente lunga sul retro del collo che varia leggermente tra le razze. Gli orsi grizzly nordamericani possono essere dal marrone scuro (quasi nero) al crema (quasi bianco) o al marrone giallastro e spesso hanno zampe di colore più scuro.

Una cosa che tutti gli orsi grizzly del mondo hanno in comune è una gobba di muscoli sulla schiena tra le spalle.

Sebbene possa non sembrare molto veloce a causa del suo peso e delle sue dimensioni, può rappresentare un grande pericolo per gli escursionisti che decidono di fuggire.

La sua forza corporea e quella delle sue mascelle è notevole. Quindi è importante evitare il contatto e adottare misure preventive.

È un onnivoro per natura, la dieta dell'orso bruno varia dalle noci e bacche al pesce; e, naturalmente, l'ambito miele d'api.

Campeggiare nelle aree in cui vivono gli orsi può essere pericoloso se non sai come tenere al sicuro il tuo accampamento.

Gli orsi e le persone non fanno una bella combinazione.

Ecco alcuni suggerimenti per ridurre le possibilità che gli orsi entrino nel tuo campo.

La prima cosa che dovresti fare è registrarti al centro visitatori del parco nazionale che visiti e lasciare il tuo itinerario. Le guide del campo sono la migliore fonte di informazioni sugli orsi locali e sulle aree da evitare.

Non avventurarti lungo sentieri escursionistici non autorizzati. Gli animali sanno quali sono i percorsi più utilizzati dagli esseri umani e cercano di evitarli.

A seconda del periodo dell'anno in cui si fa un'escursione, le possibilità di incontrare uno di questi maestosi animali aumentano o diminuiscono, soprattutto verso i mesi invernali.

Gli animali selvatici generalmente evitano il contatto con gli umani, quindi fare un po 'di rumore ed essere notati è un buon modo per tenerli lontani ed evitare di avvicinarsi.

Se fate fare escursioni con il tuo cane, è importante addestrare il tuo cane contro i pericoli di un'escursione, non solo contro gli orsi ma anche serpenti e altri animali selvatici.

È meglio scegliere siti all'aperto. Montare la tua tenda in una zona boschiva profonda offre agli orsi molti posti in cui nascondersi e ripararsi mentre perseguitano da lontano.

Ti trovi in ​​un'area in cui gli orsi potrebbero nutrirsi di noci o bacche? Sei vicino ai sentieri di caccia? In tal caso, salta il sito e trovane un altro.

Una volta trovato un posto che sembra libero dall'attività degli orsi, parte dal cibo.

L'odore e il cibo dei campeggiatori

La maggior parte dei parchi nazionali richiede ai campeggiatori di appendere correttamente il cibo in modo che sia fuori dalla portata degli orsi. Molti campeggi offrono pali sospesi per questo scopo.

Una corda dovrebbe essere posata in modo che passi tra i due alberi alti, allo stesso modo in cui una corda da bucato corre tra i pali. Lega il cibo alla seconda corda.

Quindi, prendi questa corda e lancia l'estremità libera su e sopra la corda che corre tra i due alberi alti. Ciò ti consentirà di sollevare il cibo in modo che rimanga sospeso tra i due alberi ben al di sopra del livello del suolo. Lega saldamente la radice al ramo o al tronco di un albero, per mantenere il cibo al suo posto.

Se ti trovi in ​​una zona in cui non ci sono alberi ad alto fusto, ti consigliamo di mettere il cibo in molti strati di sacchetti di plastica con chiusura a zip. Ciò contribuirà a ridurre l'odore. Quindi prendi il cibo e mettilo da qualche parte a diverse centinaia di piedi dal tuo accampamento.

È preferibile portare cibo disidratato, non solo perché è più leggero da trasportare, ma perché puoi trasportarlo in pacchi più facilmente.

Se sei un escursionista dedicato, acquista l'attrezzatura adatta. Nei negozi specializzati o eBay puoi acquistare packaging antiorso. Sigillano completamente il cibo, sono quasi infrangibili e hanno un meccanismo di sicurezza per evitare che si aprano facilmente.

Quando è il momento di cucinare, non cucinare da nessuna parte vicino a dove hai installato la tua tenda. Gli odori del cibo possono entrare nella tua tenda dal cibo stesso e dal fumo proveniente dalla stufa / grill e rimanere intrappolati a lungo attirando questi visitatori inaspettati.

Non gettare cibo falòPoiché i resti non calcinati attireranno questi animali dall'odore acuto.

Cerca di non cucinare troppo cibo. Dovresti cucinare solo quello che mangerai.

Immondizia e rifiuti devono essere raccolti in sacchetti ermetici e portarli con te all'uscita del parco. Non permettere agli animali selvatici di abituarsi ai rifiuti, poiché vedranno nell'escursionista un modo facile e attraente per nutrirsi.

5 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00 (1 Vote)

ebay-ecoturismo

Leggi anche ...

Questo sito utilizza i cookie

I cookie su questo sito Web vengono utilizzati per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire funzionalità dei social media e analizzare il traffico. Inoltre, condividiamo le informazioni sull'utilizzo del sito Web con i nostri partner di social media, pubblicità e analisi dei dati web, che possono combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo utilizzo dei loro servizi.