fbpx
lesioni alla caviglia

Distorsioni alla caviglia ... attenzione alle conseguenze!

caricatore

Tra le lesioni più comuni negli atleti a livello del piede e della caviglia ci sono le distorsioni della caviglia.

Anche nelle persone che non praticano sport, sono molto frequenti anche per il tipo di calzature, come quando si indossano scarpe col tacco alto o durante le escursioni e scegli gli stivali non adatto.

La diagnosi tempestiva di queste lesioni, per quanto minime possano sembrare, e il loro trattamento adeguato possono evitare complicazioni e sequele a lungo termine molto importanti.

L'attuale approccio alla medicina e alla chirurgia dello sport mira a consentire agli atleti di svilupparsi al meglio delle proprie capacità riducendo al contempo il rischio di lesioni legate allo sport. L'ISS "Injury Surveillance System" è un'associazione fondata negli Stati Uniti focalizzata sul miglioramento della sicurezza degli atleti riducendo gli infortuni legati allo sport.

In uno studio condotto da tale entità a 15 diverse discipline durante 15 anni, hanno scoperto che la distorsione della caviglia è la lesione più comune presentata nelle pratiche e in competizione con un tasso del 39.7% di tutte le lesioni e con un'incidenza di 0.83 distorsioni di caviglia per 1,000 atleti. Ai Giochi Olimpici di Atene, il 22% dei lesione gli sport erano distorsioni della caviglia e nei giochi invernali dello Utah con 12000 infortuni presentati, il 25% delle distorsioni della caviglia rappresentavano tali lesioni.

La valutazione iniziale è fondamentale, per poter determinare dal meccanismo di lesione e quindi poter determinare le strutture coinvolte che potrebbero subire un danno e la sua intensità. Il ruolo del medico che si trova in campo al momento dell'infortunio è fondamentale per poter valutare e decidere se sia possibile proseguire con l'attività sportiva o abbandonare la competizione e iniziare un trattamento prestabilito.

Sono presenti numerose lesioni localizzate al piede e alla caviglia quali: tendiniti, rotture del tendine d'Achille, “grass toe” in inglese, Turf toe, distorsioni-lussazioni di “Lisfranc”, fratture da stress, fratture della caviglia , lesioni sindesmiche e distorsioni della caviglia.

Le distorsioni della caviglia sono lesioni di tipo rotazionale che si presentano con due movimenti essenziali: invdiversità o supinazione ed evodiversità o pronazione del piede.

Riconoscere questi due meccanismi è essenziale per determinare il tipo di lesione e le strutture coinvolte.

Invfun

Il meccanismo più frequente è quello dell'inviversione o supinazione del piede, che si verifica quando si cade da un salto, quando si cambia direzione, con un trauma associato o semplicemente indossando una scarpa a tacco alto. In questo tipo di meccanismo dobbiamo distinguere se si tratta solo di una distorsione e il suo grado (I, II, III), una frattura associata in cui può essere coinvolta la base del quinto metatarso e anche una frattura per lussazione della caviglia.

Distorsione di grado I. Una lesione a meno del 50% delle fibre legamentose dove c'è un'infiammazione locale, ma il paziente può camminare e persino fare jogging.

Distorsione di grado II - Lesioni fino al 50% delle fibre che si presentano con dolore e infiammazione locale, un leggero ematoma e il paziente può sostenere alcuni passi senza l'uso di stampelle.

Distorsione di grado III - Rottura completa del legamento, infiammazione, dolore intenso alla mobilizzazione e al supporto, presenza di un ematoma significativo, con sensazione di instabilità e incapacità di camminare.

Il trattamento dipende dal grado e dai sintomi presentati nel paziente. Ogni caso deve essere individualizzato a seconda dell'attività della persona, delle esigenze sportive e delle attività quotidiane. Integrare il paziente in un programma di esercizi personalizzato è essenziale per riabilitare il paziente il prima possibile.

Evfun.

Chiamato anche "Distorsione alla caviglia alta" è un tipo di lesione che può ferire direttamente un complesso legamentoso molto importante per la stabilità della caviglia chiamato sindesmosi. Questi tipi di lesioni sono più comuni in sport di contatto, dove il meccanismo di lesione è determinato da un trauma diretto alla regione laterale del piede mentre il piede è fissato al pavimento. Anche il ginocchio può essere colpito da questo tipo di trauma.

Il paziente presenta dolore intenso, sensazione di instabilità e alla valutazione medica compaiono vari segni classici che determinano se la sindesmosi è stata colpita. Facciamo anche affidamento su vari studi radiologici per identificare la lesione e il grado di essa. Con questo, ci concentriamo sul trattamento specifico in ogni caso che può variare dalla gestione conservativa con terapia fisica e riabilitazione precoce alla gestione chirurgica.

Una gestione impropria con un trattamento inappropriato di queste lesioni, anche di grado I, può lasciare sequele come l'instabilità dei legamenti nell'articolazione della caviglia. Che a lungo termine genera dolore e in molti casi provoca la fine della pratica sportiva. In un'altra occasione parleremo dell'instabilità della caviglia come sequel e delle conseguenze dirette che questa può causarci.

Ricorda che la diagnosi e il trattamento delle lesioni ai legamenti della caviglia possono influenzare, a seconda della gravità, il tuo modo di camminare o correre al punto da complicare altri legamenti e strutture legate alla tua meccanica del movimento. Rivolgiti immediatamente a un medico, non auto-medicare. Una distorsione alla caviglia deve essere correttamente diagnosticata a seconda del tipo di distorsione e può richiedere una semplice visita dal medico o una risonanza magnetica.

Dr. Alejandro Abner Barragán López Coordinatore medico Clinica sportiva

Specialista e Subspecialista in: Ortopedia-Artroscopia-Chirurgia sportiva.

Laureato presso l'Università La Salle, Scuola di Medicina messicana.

[email protected]

Seguiteci e mettete un "like":
errore0
fb-share-icon0
Tweet 5k
fb-share-icon2

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.