fbpx
Equilibrium, il naturale come stile di vita
yucca

Manioca, manioca o manioca. Difficile da sbucciare, ma ne vale la pena.

La manioca è uno di quei tuberi poco frequenti, e tipici delle zone tropicali; molto difficile da cucinare ma con un ottimo valore nutritivo. E per non parlare delle ricette che si possono realizzare con esso.

Proprietà nutrizionali della manioca.

La manioca include una buona quantità di calorie nella dieta quotidiana, la quantità di grassi, carboidrati, fibre e potassio (minerali importanti per mantenere una corretta funzione corporea). 

La manioca contiene un ricco contenuto di amido, in genere dal 24 al 32%, e contiene minerali potassio, proteine, ferro, calcio, fosforo e zinco.

 Vitamina A: il contenuto di vitamina A della manioca è elevato e può essere utilizzato come buona fonte di vitamina A nella dieta. È anche un bene per le persone con cecità notturna e cataratta. Aiuta a prevenire i danni dei radicali liberi.

Vitamina B: Cromo, ferro, radici di manioca, magnesio, manganese, potassio, tiamina e niacina sono gli altri minerali presenti nella manioca che forniscono quantità aggiuntive di queste vitamine nella nostra dieta quotidiana. 

Vitamina C: questa vitamina aiuta a fornire antiossidanti che ci proteggono dai radicali liberi che possono causare il cancro. Il contenuto di vitamina C nella manioca lo rende un'ottima fonte per l'assorbimento dei carotenoidi, il composto che contiene beta-carotene che conferisce a cibi come carote, zucca e mais un colore giallo dorato. Il beta-carotene contenuto in questa vitamina è molto simile alla forma umana della vitamina A. Pertanto, può aiutare a prevenire le malattie degenerative degli occhi, come la degenerazione maculare senile. 

Vitamina D: Aiuta a stimolare la crescita e il mantenimento delle ossa. Vitamina E: previene la degradazione cellulare e aumenta la circolazione. Acido folico, calcio, ferro, potassio, silicio, magnesio e sodio sono alcune delle altre fonti di acido folico, calcio, ferro, potassio, silicio e sodio che forniscono informazioni nutrizionali per la manioca.

Minerali: inoltre, il ferro presente nelle informazioni nutrizionali della manioca può aiutare a ridurre i rischi di anemia che possono essere causati da una carenza di questo minerale. D'altra parte, il potassio aiuta a controllare la pressione sanguigna, mentre il magnesio fornisce all'organismo magnesio, un minerale che migliora la funzione nervosa e muscolare.

Altri benefici della manioca o della manioca.

Ad esempio, l'alto contenuto di fibre aiuta a regolare i livelli di colesterolo, il che aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiache. Ciò significa che puoi goderti i tuoi prodotti da forno senza preoccupazioni.

Questo tipo di farina rappresenta una sana alternativa alla farina di tapioca, che può essere utilizzata anche in alcune ricette di pasticceria. L'unica differenza tra i due è che la manioca ha il doppio della fibra per tazza. A differenza della farina di tapioca, che non ha fibre, la farina di manioca offre grandi quantità di fibre. Pertanto, non ti farà sentire gonfia la pancia dopo aver mangiato.

Manioca nella tua cucina 

Hai mai provato a cuocere con la farina di manioca? 

Altrimenti, ti stai perdendo uno dei pani più gustosi che puoi cuocere. La manioca è usata in tutto il mondo come alimento base per cucinare e cuocere al forno. È usato in tutto, dalla pizza alla pasta e persino al dessert. E proprio quando pensavi di non poter migliorare, ci sono tanti modi diversi per farlo.

In Venezuela e nei Caraibi è la base del famoso casabe, un tipo di pane rigido che viene utilizzato come base della dieta tipica (a parte le famose arepas).

casabe

Questo pane è fatto con la manioca disidratata che viene macinata per fare la farina. Questo ortaggio essiccato ha più benefici per la salute di quasi tutti gli altri ortaggi commestibili. 

Un'altra ottima alternativa alla farina di manioca per le ricette da forno è la farina di cocco. La farina di cocco è ricavata dalle noci dell'albero di cocco ed è utilizzata principalmente nelle cucine asiatiche e africane. Offre un sapore molto morbido e dolce. Non ha la stessa quantità di calorie della farina di mandorle ed è quindi un'ottima opzione per cuocere il pane e altri alimenti che necessitano di un sapore leggermente dolce. Ci sono anche alcune ricette dietetiche Paleo che utilizzano questo tipo di farina di noci per le loro ricette.

La farina bianca, come la maggior parte dei prodotti a base di farina bianca, contiene vitamine del gruppo B, ferro, zinco e manganese. Contiene anche un'alta percentuale di carboidrati, il che lo rende una buona scelta per prodotti da forno e altri alimenti che richiedono carboidrati. Tuttavia, come tutti i prodotti a base di farina bianca, la farina bianca può avere tracce di grassi nocivi e colesterolo. Questo lo rende una scelta sbagliata per i prodotti da forno che devono essere a basso contenuto di grassi e carboidrati.

Alcune persone potrebbero chiedersi se sia necessario sostituire altri cereali da forno senza glutine con farina di manioca. La risposta è che devi semplicemente utilizzare altre fonti organiche di proteine ​​per compensare la mancanza di proteine ​​nella tua dieta. 

Molti libri sulla perdita di peso Paleo raccomandano anche l'uso di noci e oli da cucina, poiché sono molto più ricchi di grassi insaturi e colesterolo rispetto a molti altri alimenti. Ecco perché puoi sentirti a tuo agio cucinando con farina paleo invece di qualsiasi altro tipo di grano. Puoi facilmente trovare burri di noci e altri gustosi ingredienti in qualsiasi negozio di alimenti naturali o anche online.

Ci sono due diversi usi per la farina di manioca nella nostra cucina Paleo. Innanzitutto, può essere usato come una sana alternativa allo zucchero. Poiché ha carboidrati e proteine, fornisce al corpo le vitamine di cui ha bisogno senza le calorie vuote. In secondo luogo, può essere utilizzato se necessario per ottenere trame diverse in qualsiasi ricetta. Ad esempio, invece di usare un cucchiaio di farina per cuocere una torta, puoi usare solo 2 cucchiai di farina di tapioca. Questo crea una consistenza leggermente gommosa che non è troppo dolce o troppo ricca e funzionerà bene in qualsiasi numero di ricette.

Seguiteci e mettete un "like":
errore0
fb-share-icon0
Tweet 5k

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *