biogas

Cos'è il biogas?

La produzione di energia da Biogas. Il lato positivo delle industrie controverse.

Il biogas è principalmente una miscela di metano e anidride carbonica e si presenta naturalmente quando la materia organica si decompone in assenza di ossigeno.

Il biogas viene prodotto dalle discariche e dalla digestione anaerobica. A seconda di dove viene prodotto, il biogas può anche essere chiamato gas di palude, gas di palude e gas di discarica o gas di digestione.

La digestione anaerobica è uno dei metodi con cui viene prodotto il biogas.

Il biogas può essere prodotto utilizzando digestori anaerobici. Qui, le piante possono essere alimentate con colture energetiche come insilati di mais o rifiuti biodegradabili, compresi i fanghi di depurazione e i rifiuti alimentari; mentre il gas di discarica è prodotto dalla decomposizione dei rifiuti organici in condizioni anaerobiche in una discarica.

Gober Gas è l'altra forma di biogas generata dal letame di vacca. Questo tipo di biogas viene prodotto principalmente nelle famiglie in India e Pakistan.

Il biogas presenta molti vantaggi rispetto ad altri combustibili alternativi.

Uno dei principali vantaggi del biogas è che la tecnologia è più economica e molto più semplice di quella delle altre biocarburanti. Il recupero del metano è spontaneo in quanto il gas viene separato automaticamente dai substrati.

I materiali di scarto diluiti possono essere utilizzati come substrato. Nel processo di produzione del biogas, gli inquinanti organici vengono rimossi dall'ambiente e utilizzati per generare biogas utile, che effettivamente pulisce l'ambiente.

Le condizioni asettiche non sono necessarie per l'operazione. Un altro vantaggio del biogas è che non produce odori sgradevoli.

L'elettricità può essere generata con biogas 24 ore al giorno. Il rischio di esplosione è ridotto rispetto al metano puro e qualsiasi materiale biodegradabile può essere utilizzato come substrato per produrre biogas.

Poiché ha molti vantaggi, il biogas presenta anche pochi svantaggi.

Uno di questi è che il valore del prodotto (biogas) è piuttosto basso e questo lo rende un'attività commerciale poco attraente. Questo processo non è molto interessante dal punto di vista economico (rispetto ad altri biocarburanti) su larga scala industriale.

Il biogas contiene alcuni gas come impurità, che sono corrosivi per le parti metalliche della combustione interna.

Un altro grande svantaggio del biogas è che le sue rese sono inferiori a causa della natura diluita dei substrati. Tuttavia, il biogas può diventare un ottimo sostituto di altre fonti energetiche convenzionali.

Sarà necessario scoprire e utilizzare fonti energetiche alternative con effetti ambientali ridotti per generare il fabbisogno energetico che il nostro stile di vita richiede oggi.

Allevamenti di animali e metano nell'ambiente.

Il metano è un gas serra che è circa 21 volte più potente dell'anidride carbonica.

Il metano viene prodotto sia naturalmente che attraverso processi artificiali. Più comunemente associato alle mucche che scoreggiano (in realtà sono mucche che ruttano), il metano viene anche prodotto da processi industriali, termiti, discariche, risicoltura e uso di combustibili fossili.

Ma, ad esempio, quanto metano produce il bestiame in Australia?

L'attuale inventario nazionale dei gas serra stima che il 15% dell'inventario nazionale provenga dall'agricoltura, di cui il 66% proviene dalla digestione del bestiame (principalmente bovini e ovini).

Questi calcoli si basano su modelli e medie. Il modello per l'inventario nazionale può essere aggiornato man mano che l'indagine rivela dati più accurati per i modelli. Una recente ricerca di Ed Charmley del CSIRO ha scoperto che i bovini dell'Australia settentrionale producono il 30% in meno di metano di quanto si pensasse in precedenza.

La ricerca del CSIRO è attualmente in fase di revisione per l'utilizzo nel prossimo inventario e potrebbe significare che l'impatto dell'industria del bestiame australiano è stato rivisto per essere inferiore a quanto si pensava in precedenza.

Queste cifre sono ancora medie per l'intera mandria settentrionale ed è estremamente improbabile che ci sarà mai un sistema per misurare il metano prodotto localmente dal bestiame a causa delle complessità e dei costi associati alla misurazione del metano.

Come viene misurato il metano delle mucche?

La misurazione del gas metano dal bestiame è una scienza relativamente nuova e come tali metodi e dati affidabili non sono ancora disponibili. La scienza è in continua evoluzione e, man mano che vengono completate ulteriori ricerche, i dati diventano sempre più affidabili. La misurazione del metano in ambienti controllati, come le camere chiuse in un laboratorio, è ora in una fase in cui i dati sono abbastanza affidabili. Tuttavia, la misurazione di bovini e ovini in laboratorio non è una misura accurata, poiché gli animali non si comportano come fanno in un campo e, in quanto tali, i dati non riflettono accuratamente la produzione di metano dagli animali. animali.

Per misurare la quantità di metano prodotta dagli animali al pascolo, negli ultimi anni sono state testate e utilizzate diverse tecnologie.

Ad oggi, il metodo più efficace per misurare il metano prodotto dal bestiame sul campo è un laser a infrarossi con trasformatore di Fourier a percorso aperto, o FTIR.

L'FTIR funziona inviando un raggio infrarosso attraverso un prato, adiacente e sottovento rispetto agli animali al pascolo.

Il raggio viene riflesso da uno specchio sullo strumento. Per ottenere una lettura accurata, gli animali sono collegati a un piccolo contenitore di gas che rilascia un gas tracciante a una velocità nota e lo strumento misura la quantità di gas tracciante e metano dagli animali contemporaneamente nell'aria tra lo strumento e lo specchio per determinare la quantità di metano rilasciato dagli animali.

L'FTIR è lo strumento di misurazione che CSIRO ha utilizzato per lo studio che ha rilevato che la mandria settentrionale produce il 30% in meno di metano di quanto si pensasse in precedenza e viene utilizzato anche in altri tre siti di prova in tutto il paese che vengono testati. lo stanno usando per quantificare la produzione di metano e anche per dimostrare alcune delle ricerche che gli scienziati agricoli australiani stanno conducendo per trovare modi per ridurre la produzione di metano da bovini e ovini.

Negli ultimi anni la questione del metano, il suo rapporto con riscaldamento globaleLui e il suo utilizzo nelle aziende agricole è stato oggetto di dibattito tra studiosi, gruppi di difesa degli animali che vedono il consumo e l'allevamento di bestiame come causa di problemi ambientali e scienziati che cercano di sfruttare eventuali residui delle attività produttive umane per produrre energia .

Alla fine, tutti sono d'accordo proliferazione delle aziende agricole ha aumentato l'inquinamento, ridotto foreste e giungle, incendi e gas serra. E sebbene questo settore non scomparirà dall'oggi al domani, puoi contribuire a ridurre l'emissione di questi gas riducendo il consumo di carne e diversificando la tua dieta quotidiana, anche la tua salute ne trarrà beneficio.

Fissalo
5 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00 (1 Vote)

Ebay Canada Giardinaggio

ebay-giardinaggio-e-compost

Leggi anche ...

Questo sito utilizza i cookie

I cookie su questo sito Web vengono utilizzati per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire funzionalità dei social media e analizzare il traffico. Inoltre, condividiamo le informazioni sull'utilizzo del sito Web con i nostri partner di social media, pubblicità e analisi dei dati web, che possono combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo utilizzo dei loro servizi.