bambini e cibo

Espandi la dieta del tuo bambino per promuovere la crescita e lo sviluppo

Le abitudini alimentari esigenti nei bambini sono più comuni di quanto si possa pensare, ma non devono essere un ostacolo.

Come genitori, è naturale preoccuparsi della crescita e dello sviluppo dei propri figli. In particolare negli ultimi mesi, molti genitori hanno dovuto risolvere nuove sfide, come la salute immunitaria delle loro figlie e dei loro figli. Ciò è probabilmente dovuto alla pandemia di COVID-19 e ai cambiamenti legati alle abitudini personali e sociali.

Secondo il dott. Antonio Rojo, direttore medico di Abbott, una dieta sana può supportare la salute, la crescita e lo sviluppo immunitario. Tuttavia, per molti genitori può essere una sfida trovare cibi nutrienti e attraenti per i loro piccoli, che a loro volta sono vari e possono aiutare a ottenere i benefici menzionati.

I genitori affrontano sfide comuni

Se ci sono piccoli in casa che sono selettivi nella loro dieta, non preoccuparti, non sei solo. Molti genitori vogliono che i loro figli e le loro figlie siano disposti a provare nuovi cibi e a volte possono sentirsi più esigenti rispetto ad altri bambini della stessa età.

Inoltre, una delle maggiori sfide che i genitori possono affrontare quando si tratta di nutrizione è far mangiare ai bambini verdure e altri cibi sani come fagioli, piselli e crostacei.

Preoccupazioni per le calorie vuote

Oltre a volere che i loro figli mangino cibi più nutrienti, molti genitori vorrebbero anche che mangiassero meno cibi malsani, soprattutto dolci che spesso forniscono troppe calorie vuote o pochi benefici nutrizionali.

Quindi non c'è da meravigliarsi che ai genitori piaccia sapere quali nutrienti include il cibo della loro famiglia. Molti genitori leggono regolarmente le etichette degli alimenti e le liste degli ingredienti.

Un posto per specialità nutrizionali e prodotti multivitaminici

I genitori vogliono credere che la dieta dei loro figli sostenga adeguatamente la salute, la crescita e lo sviluppo immunitario del loro bambino. Tuttavia, la realtà è che le diete di molti bambini sono tutt'altro che perfette. Secondo il National Health and Nutrition Survey (ENSANUT), in Messico, la percentuale di bambini tra i 5 e gli 11 anni che mangiano frutta è del 43.5 percento, mentre quelli che consumano verdura è solo del 22 percento.[1] Forse è per questo che molti genitori danno ai loro figli un prodotto nutrizionale specializzato per colmare queste lacune nutrizionali.

Consigli dietetici per bambini

Se non sei sicuro di cosa dovrebbe o non dovrebbe mangiare un bambino per una salute ottimale, ti consigliamo di parlare con un nutrizionista o il tuo pediatra e chiedere indicazioni su come offrire una dieta equilibrata e nutriente a tuo figlio.

Il Dr. Antonio Rojo indica che soprattutto per i bambini è importante includere:

  • Cibo e verdure colorate come broccoli, pomodori, carote, melanzane, zucca, fagioli neri e cavolfiori.
  • Frutta fresca, congelato o in scatola (idealmente nella sua forma completa senza zuccheri aggiunti).
  • grano come pane, pasta, riso, farina d'avena e cereali pronti (la metà dovrebbe essere integrale).
  • Latte magro, yogurt e formaggio, o bevande senza grassi o di soia e yogurt fortificato.
  • proteina magra come manzo, pollo senza pelle, pesce, crostacei, uova, fagioli, piselli, lenticchie, noci e crema di noci.
  • Grassi sani di oli vegetali, avocado e pesce grasso.

Il Dr. Rojo aggiunge che, poiché il corpo dei bambini sta crescendo, richiede molta nutrizione, quindi non c'è molto spazio per:

  • Zuccheri raffinati: Che cosa bevande gassate zuccherate, biscotti, caramelle e gelati. Idealmente, gli zuccheri aggiunti non dovrebbero fornire più del 10% delle calorie giornaliere di un bambino[2].
  • Grassi saturi Possono aumentare i livelli di colesterolo, aumentando il rischio di malattie cardiache per tutta la vita. I grassi saturi si trovano nel latte intero, nel burro, nella panna, nel formaggio intero, nell'olio di cocco, negli hamburger e nei tagli grassi di carne. Cerca di limitarlo al 10% delle calorie o meno.
  • El sodio può aumentare la pressione sanguigna. Sebbene il sodio provenga da il saleLa maggior parte del sodio nelle diete dei bambini proviene da alimenti trasformati, fast food e cibo da asporto, non dalla saliera. Come gli adulti, i bambini dovrebbero consumare un massimo di 2300 milligrammi al giorno.

Concentrarsi su una dieta sana che possa supportare la salute, la crescita e lo sviluppo immunitario di tuo figlio è più importante che mai. Se l'alimentazione selettiva impedisce al tuo piccolo di seguire una dieta equilibrata, anche un prodotto nutrizionale specializzato può aiutare.

ooooo

[1] Indagine nazionale sulla salute e la nutrizione 2018. Ministero della Salute.

[2] Questo articolo è stato adattato da una storia originariamente creata sulla base dei risultati di un'indagine statunitense dell'International Food Information Council.

Fissalo
5 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00 (1 Vote)
Etichettato sotto la salute, niños

Leggi anche ...

Questo sito utilizza i cookie

I cookie su questo sito Web vengono utilizzati per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire funzionalità dei social media e analizzare il traffico. Inoltre, condividiamo le informazioni sull'utilizzo del sito Web con i nostri partner di social media, pubblicità e analisi dei dati web, che possono combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo utilizzo dei loro servizi.