bioflavonoidi

I bioflavonoidi e la tua salute.

In che modo i bioflavonoidi migliorano la qualità della vita?

Nel 1935, Albert Szent-Gyorgyl descrisse per la prima volta i bioflavonoidi quando scoprì che un estratto che chiamava citrino, a base di scorze di limone, era più efficace nella prevenzione dello scorbuto rispetto alla vitamina C.

Nel 1936, Szent-Gyorgyl scoprì che il citrino conteneva una miscela di bioflavonoidi, inclusa l'esperidina. Così,

Cosa sono i bioflavonoidi?

I bioflavonoidi sono sostanze chimiche vegetali che hanno potenti proprietà antiossidanti. Questi flavonoidi sono noti per ridurre l'infiammazione, lo stress ossidativo, promuovere la guarigione dei vasi sanguigni e anche riparare i danni alla pelle.

I flavonoidi sono anche noti come "modificatori della risposta biologica della natura" o immunomodulatori. Ciò è dovuto alla sua capacità di modificare la reazione del sistema immunitario. Possono rafforzare il sistema immunitario e aiutarlo a funzionare correttamente.

Attualmente, sono anche oggetto di indagine per il loro ruolo nel prevenire la proliferazione dei radicali liberi e la loro influenza sul cancro al seno e al colon.

Gli alimenti ricchi di flavinoidi includono tè verdi e neri, vino rosso e cioccolato fondente. Questi alimenti sono ricchi di bioflavonoidi epicatechina e catechina. La polpa e la buccia di agrumi, broccoli, melanzane, seme di lino, rosa, more, cereali integrali, tuberi e soia sono anche alcuni degli alimenti ricchi di bioflavonoidi. Possono anche essere trovati in alcune erbe come Partenio, Gingko biloba, radice di liquirizia e erba di San Giovanni.

E una fonte speciale di flavonoidi è il superfood biologico crudo chiamato Golden Inca Berries. Le bacche d'oro Inca sono anche chiamate uva spina del capo o bacca di aguaymanto.

Chiamato anche localmente mullaca, uvilla o uva spina ed è una pianta che è un'erba annuale originaria di molte parti dei tropici. Si trovano nella maggior parte dei continenti, tra cui Africa, Asia e America.

Le bacche Golden Inca sono prodotte in natura, crude ed essiccate al sole e provengono da famiglie che le raccolgono utilizzando metodi sostenibili che molte generazioni utilizzano da molto tempo.

Questi supercibi organici grezzi sono garantiti privi di metalli pesanti, prodotti chimici e pesticidi.

Le bacche Golden Inca sono una buona fonte di bioflavonoidi e sono anche ricche di fosforo, vitamina A, C, B1, B2, B6 e B12. Inoltre è ricco di proteine ​​e ricco di pectina.

Antinfiammatori, antiossidanti e antivirali, questi sono solo i vantaggi di avere flavonoidi nel nostro corpo. È sempre consigliabile prendere dei superfood biologici crudi Golden Inca Berries.

Le bacche Golden Inca possono essere consumate crude, essiccate o preparate come parte di dessert, marmellate, insalate o frullati.

Nella loro forma secca, puoi aggiungerli a cereali o prodotti da forno. Possono persino fare uno spuntino veloce, soddisfacente e ricco di nutrienti da soli. Sono pieni di sapore e sono anche supercibi stellari. Quindi mettiti in salute e divertiti a farlo.




Fissalo
5 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00 (1 Vote)

Ebay Canada bellezza

ebay-bellezza

Leggi anche ...

Questo sito utilizza i cookie

I cookie su questo sito Web vengono utilizzati per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire funzionalità dei social media e analizzare il traffico. Inoltre, condividiamo le informazioni sull'utilizzo del sito Web con i nostri partner di social media, pubblicità e analisi dei dati web, che possono combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal tuo utilizzo dei loro servizi.